Clafoutis alle ciliegie

luglio 18, 2014 in Ciliegie

Il clafoutis è un dolce che nasce in Francia,  nella regione rurale del Limousin. La versione originale prevede l’utilizzo di ciliegie con il nocciolo, senza possibilità di deroga…si ritiene infatti che la ciliegia integra fornisca un aroma particolare.

Io ho provato entrambe le versioni e, in tutta sincerità, non posso dire di avere percepito differenze al palato, in compenso i miei denti hanno avuto qualcosa da ridire sulla versione con nocciolo…ahia!

Vi propongo una versione con la panna, mentre ci vorrebbe il latte (trovate le quantità per entrambi i liquidi) per seguire fedelmente la ricetta. A voi dunque la scelta se attenervi alla tradizione, utilizzando latte e ciliegie integre o se provare la variazione sul tema con frutti snocciolatati e panna.

Ah, dimenticavo… la ricetta è veramente semplicissima ma il risultato è delizioso. Dolce da prendere in considerazione quando avete meno di un’ora per mettere a tavola qualcosa…

Difficoltà: semplicissima

Tempo di esecuzione: 10 minuti + 30-35 minuti di cottura in forno
Porzioni: 8-10
Attrezzatura necessaria: ciotola, frusta a mano, teglia da forno (io ho utilizzato una teglia rettangolare da cm 18×25)

Ingredienti

Ciliegie nere: gr 700
Uova: 2
Panna liquida: ml 400 (oppure latte intero ml 350)
Zucchero: gr 120
Farina 00: gr 100
Burro: 20 gr per ungere la teglia

Procedimento

Accendere il forno a 200°. Ungere il fondo e i bordi della teglia con il burro (foto 1).

Snocciolare le ciliegie e distribuirle sul fondo della teglia (foto 2, foto 3). In una ciotola, riunire tutti gli ingredienti e amalgamare bene con la frusta (foto 4, foto 5).

Versare il composto sulle ciliegie (foto 6) e infornare per circa 30-35 minuti, sfornare quando la superficie si presenta uniformemente dorata.

Fare raffreddare e servire (foto 7, foto 8).