Salsa al caramello

novembre 4, 2013 in Ricette base e decorazioni

Questa salsa, dal sapore dolce-amarognolo tipico del caramello, è perfetta per accompagnare dolci al cucchiaio come la panna cotta, ma anche per guarnire dolci con la zucca, come il pumpkin pie o il cheesecake.

Veloce da fare, richiede solo particolare attenzione nella gestione della procedura, infatti lo zucchero rischia facilmente di bruciare ed è da maneggiare con cura in quanto la caramellizzazione avviene a temperature intorno ai 150°.

Difficoltà: facile

Tempo di esecuzione: 10 minuti più il tempo necessario per il raffreddamento
Porzioni: un vasetto da 250 ml
Attrezzatura necessaria: pentola con fondo spesso, cucchiaio di legno, vaso di vetro per la conservazione

Ingredienti

Zucchero semolato: gr 200
Burro: gr 85
Panna liquida: 120 ml

Procedimento

Preparare la panna e il burro vicino ai fornelli (foto 1). Versare lo zucchero nella pentola e mettere su fuoco vivace (foto 2) . Quando lo zucchero comincerà a sciogliersi, mescolare con vigore e lasciare che tutti i cristalli si dissolvano (foto 3, foto 4) . Aggiungere il burro e mescolare – a questo punto il composto diventerà molto schiumoso, non preoccupatevi, è normale – (foto 5, foto 6). Togliere la pentola dal fuoco e contare fino a 5, poi versare la panna e mescolare fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo (foto 7, foto 8).

Attendere una decina di minuti e trasferire nel vasetto (foto 9). La salsa si addenserà raffreddandosi. Si conserva per circa 4 giorni in frigo ma va riscaldata a temperatura ambiente prima dell’uso.