Torta cioccolata e arance
 GLUTINE FREE 

maggio 7, 2012 in Agrumi, Cioccolato, Glutine free, Primo piano

Se siete fra quelle persone che amano tenere sotto controllo le calorie di ciò che mangiano, vi consiglio di non andare oltre nella lettura; questa torta, infatti, è tutto fuorché dietetica.

Personalmente, trovo che sia deliziosa e anche sorprendentemente leggera al gusto, nonostante l’alto contenuto di uova e cioccolata: la presenza della scorzetta d’arancia conferisce un delicato aroma che bilancia perfettamente il gusto della cioccolata e la grande quantità di albume montato e l’assenza di farina la rendono alta e soffice anche in assenza di lievito.

Questa è una di quelle torte che sfornerete sempre con la sensazione di non averla fatta cuocere abbastanza, è inutile infatti controllare il centro della torta a fine cottura, perchè uscirà irrimediabilmente sporco di impasto e voi sarete tentati di prolungarne la permanenza nel forno, rovinando così la caratteristica principale di questo dolce, ovvero il suo cuore morbido e umido. Sfornate quindi dopo 40 minuti  senza farvi troppe domande e sarete soddisfatti del risultato finale.

Tempo di esecuzione: 40 minuti più 35-40 minuti di cottura
Porzioni: 8
Attrezzatura necessaria: ciotola capiente, fruste elettriche o planetaria, tortiera a cerniera da 22 cm, un paio di ciotole e spatole assortite

Ingredienti

Cioccolata fondente al 50-60%: gr 250
Burro: gr 125
Uova: 8
Zucchero: gr 150
Fecola di patate: gr 80 (più il necessario per infarinare la tortiera)

Sale: un pizzico
La scorza grattugiata di un’arancia biologica

Per decorare
Cacao in polvere
Arance caramellate (facoltativo)
Riccioletti di cioccolata bianca e nera (facoltativo)

Procedimento

Accendere il forno a 170°. Imburrare e infarinare con le fecola una tortiera a cerniera da 22 cm di diametro, scuotendo via la farina in eccesso (foto 1).

Mettere la cioccolata spezzettata e il burro a tocchetti in una ciotola e fate fondere in microonde, ci vorranno circa 3 minuti a potenza minima, dopodiché basterà mescolare con cura fino a quando tutta la cioccolata sarà fusa e amalgamata al burro (foto 2, foto 3).

Separate i tuorli dagli albumi tenendo questi ultimi da parte. Mettere i tuorli in una ciotola insieme allo zucchero e montaree con le fruste o nella planetaria fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso (foto 4, foto 5). Aggiungere la scorzetta d’arancia grattugiata e la fecola e amalgamere (foto 6, foto 7, foto 8). Aggiungere la crema di cioccolata e burro e incorporare con le fruste fino ad ottenere un composto omogeneo (foto 9).

Mettere gli albumi in una ciotola assicurandosi che sia questa che le fruste siano pulitissime e asciutte. Aggiungere un pizzico di sale e montare a neve fermissima – girando la ciotola al contrario gli albumi montati non devono muoversi (foto 10, foto 11).

Usare un cucchiaio di albume per diluire l’impasto di cioccolata, poi incorporare il resto dell’albume in 3 volte, amalgamando bene ogni volta. Usare molta delicatezza per non smontare gli albumi, utilizzando una spatola o un cucchiaio con un movimento circolare dal basso verso l’alto (foto 12, foto 13, foto 14).

Versare il composto nella tortiera, livellando la superficie con il dorso di un cucchiaio inumidito (foto 15). Infornare per 40 minuti.

Sfornare e lasciare raffreddare completamente prima di togliere dallo stampo (foto 16). Prima di trasferire sul piatto da portata, cospargere con abbondante cacao amaro. Trasferire quindi sul piatto e decorare la superfice con fettine di arancia caramellata e riccioletti di cioccolata bianca e fondente (foto 17, foto 18, foto 19, foto 20, foto 21).