Attrezzatura di base – 1

aprile 1, 2012 in Attrezzature

Questa è una lista, assolutamente non esaustiva, di attrezzatura a parer mio fondamentale se volete fronteggiare la preparazione di dolci senza trovarvi in difficoltà. Ovviamente, non è necessario acquistare tutto subito, ma cominciare a rifornire la vostra cucina con questi utensili è una mossa che vi ripagherà, soprattutto se intendete dedicarvi alla pasticceria più di una volta all’anno.

1. SPATOLE: le spatole, dritte o angolari, rappresentano in assoluto uno degli utensili più utilizzati in pasticceria. Si usano per spalmare, farcire e decorare. Il mio consiglio è di averne una per tipo, come nella foto.

2. FRUSTE: ecco un altro immancabile, personalmente ne posseggo almeno 5 o 6 dalla misura piccolissima a quella grande, ma una media è più che sufficiente per amalgamare e montare praticamente qualsiasi cosa.

3. GRATTUGIA PER SCORZETTE: potrete pensare che questa sia una cosa superflua, che la buccia di arance e limoni non necessiti di un attrezzo particolare, ma nel corso degli anni ho imparato ad apprezzare immensamente il tempo risparmiato utilizzando una di queste grattugie apposite, che tra l’altro consentono di ottenere un risultato perfetto.

4. PENNELLI AD USO ALIMENTARE: attrezzo molto utile per spandere marmellate, gelatine, miscele varie per far dorare la superficie delle torte. Consiglio di tenerne uno piccolo e uno grande.

5. LECCAPENTOLE: questo è uno dei tanti nomi attribuiti a questo immancabile utensile. Si tratta tra l’altro di uno degli acquisti più economici da fare per attrezzare la nostra cucina. Fondamentali per ripulire le ciotole senza sprecare nulla del contenuto, sono anche molto utili per incorporare alimenti delicati ai composti, come gli albumi montati a neve. Averne 2 o 3 a disposizione mentre si prepara una torta può fare la differenza.

6. SETACCI E COLINI: un setaccio e una chonoise sono altri due utensili fondamentali. Il setaccio deve avere una grana adatta a far passare farine e cacao, mentre la chinoise di solito ha una grana molto fine e va bene per far passare i liquidi.

7. MATTERELLO: ebbene sì, anche questo vecchio e tradizionalissimo attrezzo deve essere compreso nei vostri immancabili. Al giorno d’oggi è possibile acquistarne di diversi tipi, di solito con finalità di utilizzo specifiche (come la lavorazione del fondente di zucchero). Io credo che un normalissimo matterello di legno sia più che sufficiente.

8. SOLLEVA TORTE: per anni non ho avuto questo oggetto nella mia cucina e, lo confesso, per anni sono stata funestata da incidenti di vario genere nel trasferire le torte dalla loro teglia al piatto da portata. Da quando ho fatto questa spesa, non mi sono mai più presentata con torte crepate o semi crollate a causa di un errata manovra nel corso di questa delicata operazione. Direi che dotarsi di un solleva torte può risparmiarvi più di una frustrazione.

9. RASCHIA TAGLIA PASTA: questi utensili hanno diverse funzioni, a partire da, appunto, tagliare paste stese, sono anche molto utili per uniformare le coperture in crema sulle torte. Una raschia di dimensioni medie dovrebbe bastarvi per qualsiasi necessità.