Tortini di carote e mandorle

marzo 14, 2012 in Carote, Dolci light, Muffin e cupcake, Torte lievitate

Ecco una ricetta light, semplice e velocissima da fare.

Non contiene grassi di alcun genere, tranne quelli delle mandorle, la morbidezza viene infatti conferita dalle carote frullate. Si tratta di un dolce molto adatto ai bambini e a tutti coloro che non possono mangiare derivati del latte, visto che non contiene né burro né latticini.

Volendo si può raddoppiare la dose e utilizzare uno stampo da torta a cerniera da 26 cm di diametro (in questo caso i tempi di cottura andranno leggermente prolungati).

Tempo di esecuzione: 20 minuti più 40 minuti in forno
Dosi: 6 tortini
Attrezzatura: 1 ciotola, fruste elettriche, vassoio da muffin in silicone o in acciaio

Ingredienti

Farina di mandorle: 150 gr
Zucchero: 150 gr
Carote: 150 gr
Scorza di un limone grattugiata
Farina 00: 40 gr
Lievito: 1 cucchiaino (4 gr circa)
Uova: 2
Sale: un pizzico

Procedimento

Accendete il forno a 160°. Imburrate leggermente gli stampi in silicone (foto 1), se utilizzate un vassoio da muffin non in silicone è meglio inserire dei pirottini di carta.

Pelate, lavate e tritate le carote nel mixer.

Mettete in una ciotola la farina di mandorle (foto 2), lo zucchero (foto 3), la scorza di limone (foto 4) e il pizzico di sale. Setacciate la farina e il lievito (foto 5, foto 6) e aggiungete le carote (foto 7) e mescolate. Aggiungete le due uova (foto 8) e amalgamate con le fruste fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo (foto 9).

Riempite gli stampi fino a tre quarti (foto 10). La resa di questa ricetta dipende ovviamente dalla grandezza degli stampi, non riempiteli troppo, piuttosto fatene un paio in più.

Infornate e lasciate cuocere a 160° per 10 minuti, poi alzate la temperatura a 180° e cuocete per altri 25-30 minuti, fino a quando la superficie dei tortini sarà dorata e uno stecchino inserito al centro uscirà pulito.

Sfornate (foto 11) e lasciate raffreddare completamente prima di estrarre i dolci dagli stampi (foto 12, foto 13).