Torta di mele

marzo 9, 2012 in Mele, Torte lievitate

Non c’è nulla di più piacevole e rassicurante di una buona torta di mele fatta in casa. Peccato che sovente ci si imbatta in dolci con il peso specifico del piombo oppure secchi come il deserto del Sahara.

Questa torta invece, non vi deluderà mai. La presenza di cubetti di  mele all’interno dell’impasto e la passata di marmellata sulla superficie sono due piccole aggiunte che rendono questa ricetta veramente speciale: la torta di mele più soffice, gustosa e leggera che vi capiterà di assaggiare. Provare per credere!

Tempo di preparazione: 35 minuti + 50 minuti in forno
Porzioni: 8

Ingredienti

Mele: 50 gr a cubetti e 350-400 gr a fette (peso della frutta pelata e privata del torsolo)
Farina 00: 250 gr
Zucchero: 150 gr
Burro: 100 gr
Uova: 2
Latte: 220 ml
Lievito per dolci: 8 gr (mezza bustina)
Sale: un pizzico
La scorza grattugiata di un limone (non trattato se possibile)
Marmellata di albicocche o gelatina di arance: 4 cucchiai

Procedimento

Per prima cosa, accendere il forno a 180° e imburrare una teglia a cerniera da 26 cm di diametro, rivestendo il fondo con carta da forno (foto 1).

Con le fruste elettriche, cominciare con il montare il burro, a temperatura ambiente e tagliato a cubetti, con lo zucchero (foto 2). Aggiungere i due rossi d’uovo (mettere i bianchi in una terrina e tenere da parte) e la scorzetta grattugiata del limone e amalgamare bene (foto 3, foto 4). Setacciare la farina e il lievito sul composto di burro, uova e zucchero e aggiungere un pizzico di sale (foto 5). Cominciare a mescolare con le fruste su velocità minima, aggiungendo il latte poco alla volta, fino ad ottenere un impasto omogeneo e cremoso (foto 6). Siccome la quantità di liquido necessario viene influenzato dal tipo di farina utilizzato, se l’impasto vi sembra troppo solido aggiungete ancora un pò di latte. Per ultimo, mettete qualche goccia di limone negli albumi, che devono essere a temperatura ambiente, e dopo aver lavato accuratamente le fruste, montate a neve fermissima (foto 7, foto 8).

Aggiungete un primo cucchiaio di albume montato all’impasto (foto 9), amalgamare, e poi aggiungere il resto dell’albume in due volte, avendo cura di mescolare con molta delicatezza, incorporandolo con un movimento circolare della spatola o del cucchiaio, dal basso verso l’alto (foto 10).

Versare nella teglia e livellare (foto 11). Tagliare una metà di mela a cubetti e distribuirli sul fondo della torta, spingedoli all’interno dell’impasto (foto 12, foto 13). Tagliare a fette sottili le restanti mele (foto 14, foto 15, foto 16, foto 17) e sistemarle a raggiera sulla superficie della torta (foto 18).

Fare sciogliere la marmellata in un pentolino sul fuoco e versare sulla torta (foto 19, foto 20). Con l’aiuto di un pennello, distribuire in maniera uniforme (foto 21, foto 22) e infornare per circa 50-55 minuti o fino a quando uno stecchino inserito al centro del dolce non uscirà pulito. Estrarre dal forno e fare raffreddare su una griglia (foto 23) . Rimuovere l’anello dello stampo e trasferire la torta su un piatto da portata (foto 24, foto 25, foto 26) – fate attenzione, la carta da forno si sarà attaccata sicuramente al dolce, ma si staccherà con facilità.