Pasta frolla al cocco e cacao
 VEGAN 

marzo 31, 2012 in Ricette base e decorazioni, Vegan

Ecco un’altra sorprendente ricetta vegan. Questo impasto è ottimo da usare come base per crostate o per fare deliziosi biscottini, anche se risulta decisamente più difficile da lavorare di un impasto contenente burro e uova. Stendete la pasta con il matterello e usate le mani per trasferire pezzi di pasta nella teglia, pressandoli con le mani per farli aderire gli uni agli altri. Il risultato sarà un guscio un po’ rustico e delicato da maneggiare, ma decisamente saporito.

Tempo di esecuzione: 10 minuti
Dosi: una crostata da 22 cm di diametro
Attrezzatura necessaria: mixer (facoltativo, si può impastare a mano)

Ingredienti

Farina 00: 225 gr
Cacao amaro in polvere: 25 gr
Cocco grattugiato: 75 gr
Lievito per dolci: 6 gr (1 cucchiaino)
Zucchero a velo: 75 gr
Olio di semi di girasole: 125 ml 
Latte di riso: 80 ml

Procedimento

Mettere la farina nel boccale del mixer, aggiungere il cacao, la farina di cocco, il lievito, lo zucchero a velo e l’olio (foto 1, foto 2, foto 3, foto 4, foto 5, foto 6). Azionare il mixer fino ad ottenere uno sfarinato a grana grossa (foto 7). Con il mixer in azione, aggiungere il latte poco alla volta, fino a quando l’impasto si compatta (foto 8).
Rovesciare su un piano di lavoro (foto 9) e impastare brevemente con le mani dando la forma di un disco (foto 10) da avvolgere con la pellicola e riporre in frigo per almeno mezz’ora. Utilizzare per la ricetta scelta.
Se non possedete un mixer, potete lavorare l’impasto con le mani, seguendo lo stesso ordine: impastare tutti gli ingredienti a parte il latte di riso, che andrà aggiunto alla fine fino a raggiungere un impasto che sta insieme senza sfaldarsi.