Mini muffin cioccolata e pere

gennaio 29, 2012 in Cioccolato, Muffin e cupcake

Questi mini muffins sono davvero sfiziosi. Di solito li preparo quando so che ci saranno dei bambini, perché sono davvero irresistibili e la loro dimensione ridotta permette di indulgere senza sentirsi troppo in colpa.

Esistono solo due regole di base che garantiscono un’ottima riuscita ai muffins:

1. mescolare gli ingredienti liquidi e quelli solidi in due ciotole separate e poi unire (i liquidi vanno sempre dentro i solidi)
2. mescolare pochissimo, solo il necessario per amalgamare gli ingredienti altrimenti l’impasto indurirà cuocendo.

Questi dolcetti rimangono morbidi e umidi, sofficissimi, e sono ottimi serviti con una spolverata di zucchero a velo.

La teglia per mini muffins si trova facilmente, la mia arriva da IKEA.

Tempo di esecuzione: 10 minuti + 15 minuti in forno
Dosi: 12 mini muffins

Ingredienti solidi

Farina: 130 gr
Zucchero: 120 gr
Cacao amaro in polvere non alcalinizzato: 35 gr (controllate che il cacao NON contenga un correttore di acidità, negli ingredienti deve figurare solo cacao in polvere – vedi spiegazione nella categoria “ingredienti”)
Lievito per dolci: 3/4 di cucchiaino
Bicarbonato di sodio: 3/4 di cucchiaino
Sale: 1/4 di cucchiano
Mezza pera matura tagliata a piccoli pezzi

Ingredienti liquidi

Uova: 1
Acqua tiepida: 120ml
Latte: 80ml
Olio di semi: 60ml
Estratto puro di vaniglia: 3/4 di cucchiaino (se non lo trovate, unite una bustina di vanillina agli ingredienti solidi)

Procedimento:

Accendete il forno a 180°.
Imburrate per bene o spruzzate con spray apposito (si trova nei negozi di attrezzatura per pasticceria oppure online) ogni incavo della teglia (foto 1). Se trovate dei pirottini di carta della misura adatta con cui rivestirli è ancora meglio.

In una capiente ciotola, mescolate tutti gli ingredienti solidi – tranne le pere – con una frusta (foto 2). Aggiungete la frutta e mescolate (foto 3, foto 4). In un’altra ciotola amalgamate con la frusta gli ingredienti liquidi (foto 5). A questo punto versate il composto di liquidi dentro la ciotola contenente la mistura di solidi (foto 6) e mescolate rapidamente (foto 7). Appena il tutto è ben amalgamato, versate abbastanza composto per riempire ogni stampo fino a poco più di metà (foto 8).

Infornate e dopo 15 minuti circa controllate la cottura, se uno stuzzicadenti infilato nel centro di un paio di dolcetti esce pulito vuole dire che i nostri muffins sono pronti. Sfornateli e lasciateli raffreddare almeno per 15-20 minuti (foto 9). Per estrarli dalle forme, aiutatevi con un coltello che dovrete fare scorrere tutto intorno ad ogni muffin, per poi provare delicatamente a sollevarlo.
Finite il raffreddamento su una grata e poi spolverizzate con zucchero a velo (foto 10, foto 11).